Franco Cordelli

Franco Cordelli, scrittore, saggista e notissimo critico teatrale è autore di una vasta produzione letteraria e saggistica. Fra i molti titoli: Procida (nuova edizione Rizzoli), Un inchino a terra (Einaudi), La religione del romanzo (Le Lettere), Il duca di Mantova e La marea umana (Rizzoli). Più di recente il volume su Piovene L’ombra di Piovene (Le Lettere), e l’e-book Declino del teatro di regia (Doppiozero), raccolta di ottanta articoli usciti sul Corriere della Sera tra il 1998 e il 2012 dedicati a registi contemporanei italiani e stranieri. Ha una biblioteca privata di trentamila volumi, “disseminati in mensole senza angoli vuoti e che non consentono vuoti di memoria. Non ne ho, ricordo tutto. I libri, sullo stesso ripiano, sono disposti in più file e alternano posizione verticale e orizzontale, divisi per aree linguistiche e secondo la cronologia. La letteratura francese, per esempio, inizia con Chrétien de Troyes”, Mirella Serri, La Stampa.

I suoi libri